Crea sito

I miei 5 Dracula preferiti

by morettafra on nov.08, 2011, under Classifiche, Horror, Vampiri


Data la mia passione per il romanzo di Bram Stoker nel corso degli anni mi è capitato di vedere molte trasposizioni filmiche.Dopo aver predisposto la giusta colonna sonora ecco le mie cinque versioni favorite.
DRACULA (1979) di John Badam
Ispirata alla versione teatrale di Deane e Balderston questa trasposizione si avvale di musiche composte da John Williams e di un cast che comprende Laurence Olivier,Donald Pleasence e Frank Langella nel ruolo del Conte.Il suo Dracula è meno ferino rispetto a quello di Lee,più un raffinato seduttore dal cuore nero.Ciononostante i momenti terrorizzanti non mancano (come l’apparizione di una Mina vampirizzata) e la performance di Langella convince in pieno.(Langella tra l’altro era già stato Dracula a teatro)

DRACULA (1973) di Dan Curtis
Trasposizione televisiva realizzata dal papà di Dark Shadows con sceneggiatura scritta dal grande Matheson.Jack Palance interpreta un Dracula crudele ma anche romantico e tormentato che ritrova in Lucy la reincarnazione della donna amata.(Particolare ripreso da Coppola nella sua versione)Questa è anche una delle trasposizioni più fedeli al romanzo.

COUNT DRACULA (1977) di Philip Saville
Sceneggiato televisivo realizzato dalla BBC con incredibile cura e rispetto del romanzo.(Tanto da essere per me la versione più fedele)Qui Dracula è interpretato da Louise Jordan (celebre per aver interpretato Kamal Khan in Octopussy).Come per Langella anche il suo Dracula è più seduttivo ma con un aurea di minacciosità.

HORROR OF DRACULA (1958) di Terence Fisher
L’inizio del ciclo su Dracula della Hammer e uno dei capolavori indiscussi di Fisher.Il film che rese la Hammer (e Christopher Lee) un fenomeno internazionale.Il Dracula di Lee è forse il più filologico mai interpretato sul grande schermo.Aristocratico,ferino e crudele.

NOSFERATU (1979) di Werner Herzog
Remake di uno dei più grandi film della storia del cinema,ne riprende la trama ma non le tematiche e i riferimenti pittorici.(qui alla sccuola fiamminga)Ipnotico,con in sottofondo musiche religiose e una colonna sonora realizzata dai Popul Vuh vanta anche uno dei miei finali preferiti.

ONOREVOLI MENZIONI

EL CONDE DRACULA  (1970) di Jess Franco.

IL BACIO DI DRACULA (2002) di Roger Young.

BRAM STOKER’S  DRACULA  (1992) di Francis Ford Coppola.

FUORI SCALA

NOSFERATU (1919) di F.W.Murnau.

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • Blogplay
:

8 Comments for this entry

  • Lucia

    Ma lo sai che non conoscevo affatto lo sceneggiato della BBC con Jordan?
    Tu sei imbattibile quando si tratta di informarsi alla perfezione sui classiconi gotici :D
    Cercherò di recuperarlo e inserirlo nella lista di visioni prossime venture!
    Per il resto, Nosferatu è imbattibile sotto tutti i punti di vista. Ributtante eppure pieno di fascino.

  • morettafra

    @Lucia.Grazie mille:DSe ti interessa lo sceneggiato BBC sul tubo c’è l’hanno diviso in spezzoni.

  • Nick

    Niente da dire sulla scelta. Niente male lo sceneggiato BBC, devo essere sincero non era male nemmeno il Dracula di Patrick Bergin de IL BACIO DI DRACULA della Rai (lo sceneggiato aveva alti e bassi, però).

  • morettafra

    @Nick.Sul Dracula di Bergin la penso come te.Anche se Il Bacio di Dracula era così così la sua performance non era male.Quasi quasi lo inserisco come menzione d’onore…

  • EDU

    I miei preferiti sono:
    Nosferatu
    Near Dark
    Ragazzi Perduti
    Vampires
    L’ombra del vampiro

  • morettafra

    @Edu.Tutti titoli che piacciono parecchio anche a me:D

  • Davide Mana

    Bella selezione – e bello vedere Frank Langella ricordato per la sua interpretazione, grande Dracula teatrale dopo il leggendario Lugosi.

  • morettafra

    @Davide.Ciao e benvenuto su Tralfamadore!Langella come Dracula piace parecchio anche a me,altrove invece è un pò sottovalutato…

Creare blog